Elvis Costello & The Imposters – Look Now

Era il Giugno del 1986 quando Elvis Costello, recandosi al soundchek per le riprese del live al club londinese Ronnie Scott, in cui si sarebbe esibito quella stessa sera insieme a Chet Baker, Michel Graillier e...

Gregory Alan Isakov – Evening Machines

“A furia di raccontare le sue storie un uomo diventa quelle storie. Esse continuano a vivere dopo di lui, e così egli diventa immortale.” Così Will Bloom descrive l’universo animato dai racconti incredibili, cr...

Cat Power – Wanderer

C’è una presunzione di bellezza e godimento nei confronti di Chan Marshall, non più giovane cantautrice che da oltre venticinque anni gira il mondo sotto lo pseudonimo di Cat Power. La somma di due elementi: da...

Suede – The Blue Hour

Non c’è mai stato un tempo per i Suede, troppo in ritardo per la new wave, troppi falsetti per il brit pop, poco bohémien per essere credibili, troppo eleganti per piacere alle ragazzine. Eppure, ci fu un momen...

Jungle – For Ever

La maledizione del secondo album è l’equivalente della crisi matrimoniale del settimo anno, soprattutto quando l’esordio ti trascina dall’impersonalità dell’anonimato all’olimpo del record di vendite, trasforma...

Paul McCartney – Egypt Station

L’importanza di Paul McCartney nella storia del XX Secolo, paragonabile a quella del Capo di Stato di una potenza mondiale, è talmente scontata da rendere superflua qualunque riflessione sulla sua capacità di c...

Mitski – Be The Cowboy

Essere fuorilegge anche se le leggi sono quelle del maninstream (uno di quei territori i cui confini sono diventati difficili da tracciare) è frutto di una predisposizione naturale: non si può far finta di esse...

Underworld & Iggy Pop – Teatime Dub Encounters

Difficile immaginare qualcosa di più cool dell’incontro tra uno dei padroni del punk e un’istituzione britannica in materia di tessiture elettroniche. Se in più si aggiunge che non esiste alcun motivo di base d...

Dirty Projectors – Lamp Lit Prose

A dispetto di quello che si possa pensare, non esistono periodi diversi dei Dirty Projectors. Esistono invece intervalli differenti che Dave Longstreth affronta utilizzando sempre le stesse tecniche: lui al cen...

Body/Head – The Switch

Esistono menti attraversate da voci tormentate, visioni deformate e pensieri di morte che la maggior parte della gente comune, per fortuna o purtroppo, non arriva a comprendere. Sono vite disturbate per scelta ...

Björk: 25 anni di Debut

In un libro pubblicato a Gennaio 2018, David Hewporth tratta il 1971 musicale descrivendo come alcuni album abbiano influenzato i mutamenti sociologici (e viceversa). Per chi abbia letto questo dettagliatissi...

Gorillaz – The Now Now

I primi anni del 2000 furono testimoni di una modifica in peius delle produzioni musicali. Nonostante il paradosso creato dall’avvento di Napster, con la maggiore possibilità  rispetto al passato di fruire grat...

Dave Matthews Band – Come Tomorrow

Non tutto nelle vendite discografiche ha un criterio, il pubblico è spesso volubile e condizionato da diverse circostanze, senza tralasciare il fattore random che attribuisce ad alcuni un successo immotivato e ...

Soulwax – Essential

Per i dj di fama mondiale, la partecipazione a Essential Mix, il programma di Pete Tong (autorità indiscussa in materia di house ed elettronica) in onda su BBC Radio 1, è a grandi linee l’equivalente in termini...