Let’s Eat Grandma – I’m All Ears

Da dove cominciare? Dal nome, orripilante, Let’s Eat Grandma – oppure dalla bellezza inversamente proporzionale dell’opera? Dal fatto che Rosa Walton e Jenny Hollingworth, detentrici del progetto in questione, ...

Sectioned – Annihilated

Buonissimo anno per gli esordi, alcune tra le cose migliori ascoltate in generale nel 2018. Prendiamo, nel caso specifico, i Sectioned. Quintetto da Edimburgo che – al netto di un ammorbidimento generale di tut...

Jon Hopkins – Singularity

Qualcuno ha avuto il coraggio di scrivere che Singularity è un’opera meno riuscita del predecessore, “Immunity”, perché più cerebrale: fredda, pensata. Tutti aggettivi che, quando si parla di composizione ad al...

Saba – Care For Me

Ci sono molti nomi nuovi tra le cose migliori pubblicate nel 2018, sinora. Uno di questi, il più clamoroso sul fronte scienza doppia H, è Saba. Questo suo Care For Me non è un’opera prima e lui non è esattament...

Holiday INN – Torbido

Per la musica italiana, in questo momento come forse non accadeva da tempo, Roma rappresenta uno snodo estremamente importante. Consegnate a Milano le chiavi di una scena così rapida da consumarsi anche prima d...

Goat Girl – S/T

Arrivano da South London, come gli Shame. E con il loro contraltare maschile hanno molto in comune: l’età, il gusto, le lodi unilaterali del Guardian e della stampa britannica. Eppure l’identità delle Goat Girl...

Josh T. Pearson – The Straight Hits!

Soltanto un americano – nello specifico, probabilmente, soltanto un texano – poteva partorire nel giro di diciassette anni appena tre album così estremamente diversi tra loro. C’entra sicuramente, per carità, l...

Lucy Dacus – Historian

Che siamo davanti a una nuova, fortunatissima ondata di cantautrici come non se ne vedevano da un po’, non lo si scopre con Lucy Dacus. Ma che la songwriter classe 1995 possa iscriversi fieramente all’albo, sin...

Jamie Stewart @ Olympic Café, Parigi (10/04/2018)

Jamie Stewart si è messo in proprio. A pochi giorni dall’uscita del suo primo album solista, “Inconsistent And Peculiar Volume”, comincia un tour abbastanza breve negli Stati Uniti e in Europa non come show...

Mount Eerie – Now Only

Ci si ricorderà di “A Crow Looked At Me” (2017) e Now Only come di un unico grande album diviso in due parti. E di Phil Elverum, in arte Mount Eerie, come d’un cantautore riuscito in maniera elegantissima a met...

Afterhours @ Teatro Coppola, Catania (04/04/2018)

Per la terza volta – e per loro scelta – gli Afterhours tornano a esibirsi al Teatro Coppola di Catania, il Teatro dei Cittadini. Per la seconda volta, però, lo fanno in formazione completa. Per la prima vo...

Haley Heynderickx – I Need To Start A Garden

Haley Heynderickx è una cantautrice di stanza a Portland, della quale si parla (bene) da ormai due anni, dalla sortita cioè del fortunato EP “Fish Eyes”. Insomma, la ragazza era una di quelli di cui ci si doman...

Suuns @ Monk, Roma (29/03/2018)

Non c’è dubbio che i Suuns, dal fortunatissimo “Images Du Futur”, non abbiano interrotto la loro ambiziosa corsa. Sia per quanto concerne l’elaborazione – sempre più complessa e coscienziosa – dei brani, si...