#MYSONG

Brani preferiti, importanti, seminali.
Dentro e fuori le canzoni di una vita.

di Riccardo Marra

#MySong: “Five Years”, David Bowie

Five Years David Bowie “The Rise And Fall Of Ziggy Stardust And The Spiders From Mars”, 1972 Un incubo o forse una premonizione. Quando una matti...

#MySong: “Cure For Pain”, Morphine

Cure For Pain Morphine “Cure For Pain”, 1993 Quando ti chiami “uomo di sabbia” sai che il tuo cuore è ricoperto da una patina impermeabile. Sai c...

#MySong: “Bellezza”, Marlene Kuntz

Bellezza Marlene Kuntz “Bianco Sporco”, 2005 C’è un groviglio di strade che emette il baccano di una tormenta. Ci sono lamiere di macchine che st...

#MySong: “My Curse”, Afghan Whigs

My Curse Afghan Whigs “Gentlemen”, 1993 Greg Dulli è lì, davanti a un microfono. Dietro il vetro aspettano un suo segnale per registrare. Parte l...

#MySong: “The Man In Me”, Bob Dylan

The Man In Me Bob Dylan “New Morning”, 1970 Bob Dylan è morto. Bob Dylan è un fantasma. Dov’è Bob Dylan? Dopo l’incidente non è più lui, forse è ...

#MySong: “Washer”, Slint

Washer Slint “Spiderland”, 1991 C’è stato un momento in cui il mondo pareva potesse scomparire da un momento all’altro. No, non c’entrano nulla t...

#MySong: “Cow”, Sparklehorse

Cow Sparklehorse “Vivadixiesubmarinetransmissionplot”, 1995 Tutto è immobile, alle volte, quando guardi di fuori. Dall’inquadratura della finestr...