EXPRESS

Per provare a lasciarsi indietro il meno possibile di ciò che offre lo sconfinato mercato discografico, tanto italiano quanto internazionale, ecco che arrivano le recensioni brevi de Il Cibicida: piccoli approfondimenti veloci da leggere, ristretti ma intensi come un espresso

Wavves – You’re Welcome

Nathan Williams e i suoi Wavves hanno la California tatuata non sulla pelle ma proprio sul cuore, lì tra atri e ventricoli. Il loro punk in salsa ...

Papa Roach – Crooked Teeth

Che abbiamo fatto di male per meritarci, lo stesso giorno, i nuovi album di Linkin Park e Papa Roach qualcuno ce lo dovrà spiegare. Se i primi han...

JMSN – Whatever Makes U Happy

Di strada n’è passata per JMSN, da “Priscilla” del 2012 in cui gli era difficile reggere il confronto col The Weeknd degli esordi, appena uscito c...

Cashmere Cat – 9

Cashmere Cat è passato dallo “scratchare” in un paesino disperso della Norvegia all’essere introdotto grazie a Benny Blanco ad artisti come Kanye ...

Incubus – 8

Con una fantasia pari a quella del vestiario in un convento di frati cappuccini, gli Incubus hanno pubblicato 8, il loro (toh!) ottavo lavoro in s...

Michelle Branch – Hopeless Romantic

Molti la ricorderanno vincitrice di un Grammy in coppia con Santana per “The Game Of Love”, ma Michelle Branch ha fatto anche un po’ d’altro, da s...

Gazzelle – Superbattito

Ci sarebbe davvero da fermarsi e capire in che direzione sta andando il cantautorato indie nostrano degli ultimi tempi. Perché il progetto Gazzell...

Blaenavon – That’s Your Lot

“5 anni delle nostre vite condensati in 59 minuti”. Gli inglesi Blaenavon presentano così questo loro esordio lungo That’s Your Lot, arrivato dopo...

Glen Matlock – Sexy Beast EP

Basso dei Sex Pistols prima di Sid Vicious, Glen Matlock ha dato un fondamentale ma sottovalutato contributo a quell’opera seminale del punk che f...

GoldLink – At What Cost

GoldLink nasce nella “dmv”, area attorno a Washington, DC dove ha sviluppato uno stile da lui definito “future bounce”, traendo ispirazione dalle ...

Diamanda Galás – All The Way

Ben due nuovi dischi in contemporanea per Diamanda Galás: il primo è “At Saint Thomas The Apostle Harlem”, testimonianza di un live newyorkese del...

Jay Som – Everybody Works

Dopo l’autoprodotto e poi ripubblicato “Turn Into”, Melina Duterte in arte Jay Som arriva all’esordio “adulto” con questo Everybody Works. Sono di...

Sondre Lerche – Pleasure

Partito come songwriter indie pop/rock con qualche latente vena folk, il norvegese Sondre Lerche, poco a poco, nel corso di una carriera iniziata ...

Molly Burch – Please Be Mine

Fuori per Captured Tracks, label che sta ampliando il proprio spettro artistico, Please Be Mine è l’esordio di Molly Burch, dieci tracce votate al...