EXPRESS

Per provare a lasciarsi indietro il meno possibile di ciò che offre lo sconfinato mercato discografico, tanto italiano quanto internazionale, ecco che arrivano le recensioni brevi de Il Cibicida: piccoli approfondimenti veloci da leggere, ristretti ma intensi come un espresso

Glen Matlock – Sexy Beast EP

Basso dei Sex Pistols prima di Sid Vicious, Glen Matlock ha dato un fondamentale ma sottovalutato contributo a quell’opera seminale del punk che fu...

GoldLink – At What Cost

GoldLink nasce nella “dmv”, area attorno a Washington, DC dove ha sviluppato uno stile da lui definito “future bounce”, traendo ispirazione dalle radici della...

Diamanda Galás – All The Way

Ben due nuovi dischi in contemporanea per Diamanda Galás: il primo è “At Saint Thomas The Apostle Harlem”, testimonianza di un live newyorkese dello...

Jay Som – Everybody Works

Dopo l’autoprodotto e poi ripubblicato “Turn Into”, Melina Duterte in arte Jay Som arriva all’esordio “adulto” con questo Everybody Works. Sono dieci le tracce...

Sondre Lerche – Pleasure

Partito come songwriter indie pop/rock con qualche latente vena folk, il norvegese Sondre Lerche, poco a poco, nel corso di una carriera iniziata col...

Molly Burch – Please Be Mine

Fuori per Captured Tracks, label che sta ampliando il proprio spettro artistico, Please Be Mine è l’esordio di Molly Burch, dieci tracce votate alla...

Alice Jemima – S/T

La giovanissima inglese Alice Jemima afferma lei stessa come il suo principale punto di riferimento siano i The xx, anche se il singolo Electric...

Big Sean – I Decided.

Se Big Sean non fosse parte della G.O.O.D. Music probabilmente non avrebbe tutta la risonanza e l’hype che invece monta per ogni suo album....

SiR – Her Too EP

Her Too merita attenzione perché è il primo EP di SiR dopo la firma con la TDE (Lamar, Schoolboy Q, Jay Rock, etc.), collettivo...

Julie Byrne – Not Even Happiness

Giunta al vero esordio sulla lunga distanza (il precedente “Rooms With Walls And Windows” era una raccolta di brani sparsi), l’americana Julie Byrne condensa...

Sleater-Kinney – Live In Paris

Il ritorno sulle scene delle Sleater-Kinney è stato senza dubbio uno dei più graditi degli ultimi anni, con “No Cities To Love” che le...

Hide Vincent – S/T

Per avere un’idea chiara di Hide Vincent e del suo omonimo album (prima del quale solo un demo autoprodotto) basterebbe ascoltare Delicate: cover di...

Frank Carter & The Rattlesnakes – Modern Ruin

Periodicamente spunta un qualche articolo che annuncia la morte del rock (poi ne spunta qualche altro che riferisce che è rinato, presentando come prova...

Post Malone – Stoney

Con “White Iverson” Post Malone era riuscito a raggiungere quel livello di notorietà tale per cui tutte le etichette iniziano a chiamarti e i...
21,582FansMi piace
2,288FollowerSegui
1,185FollowerSegui
52IscrittiIscriviti