Bon Iver: 10 anni di For Emma, Forever Ago

A cavallo fra 2006 e 2007 Justin Vernon era un uomo a pezzi: la sua compagna, Emma, gli aveva appena mandato il cuore in frantumi, gli amici si erano dimenticati della sua esistenza e la sua carriera artistica era a dir poco impantanata in progetti senza futuro. Gli vengono incontro una baia innevata nel Wisconsin, la sua chitarra acustica e un registratore vintage, elementi minimi indispensabili per una seduta di auto-psicanalisi lunga qualche mese. Il risultato sono un nuovo moniker dietro cui celarsi (Bon Iver, riadattamento dal francese “bon hiver” che vuol dire “buon inverno”) e nove tracce messe in sequenza come una sorta di diario, di sfogo ma al contempo di rinascita. For Emma, Forever Ago esce in piena estate ma è freddo come i massi ricoperti di neve fuori dalla baita in cui è stato partorito, la voce di Vernon è quella di un fantasma che si aggira nella sua stessa vita, sussurra versi che lo aiutano a lavarsi di dosso le scorie del passato e tesse un indie folk trasognato che farà scuola.

DATA D’USCITA: 8 Luglio 2007 (Febbraio 2008)
ETICHETTA: Autoprodotto (Jagjaguwar)

A proposito dell'autore

Redazione

Il Cibicida è una webzine indipendente che si occupa di rock e derivati. News, recensioni, interviste, live report e tanto altro. Per qualsiasi comunicazione scrivete a info@ilcibicida.com

Post correlati