Home NEWS Andy ricomincia dai Fluon

Andy ricomincia dai Fluon

Per tutti gli anni ’90 i Bluvertigo avevano rappresentato il compromesso italiano fra new wave, synth e pop caratteristico degli anni ’80, uniti a lyrics nella nostra lingua. Di quella fantastica esperienza ormai conclusasi, quantomeno discografiamente parlando (perchè in realtà la band s’è ripresentata di recente dal vivo in qualche occasione), s’è parlato tanto, anche in relazione alle evoluzioni artistiche di chi ne faceva parte. Morgan s’è dato, ahinoi, ai talent show ma anche al cantautorato, rinnegando in parte il suo passato elettronico. Di Sergio Carnevale e Livio Magnini si sono un po’ perse le tracce. Di Andy, l’alterego di Morgan all’interno della band, invece, si sono contate le apparizioni televisive, i dj-set e le collaborazioni. E, adesso, l’esordio con il progetto Fluon. Un progetto trasversale, nato tempo fa, che prende il nome dal “quartier generale creativo” di Andy e che non racchiude al suo interno solo la musica, comprendendo anche la pittura, la grafica, il design e tanto altro di “visivo”. Naked è il primo brano proposto da questa formazione che comprende, oltre ovviamente ad Andrea “Andy” Fumagalli alla voce, anche altri musicisti: Faber (synth, programmazione) e Fabio Mittino (chitarra elettrica). La nuova band cui ha dato vita Andy dimostra come gli insegnamenti elettronici e synthetizzati degli anni ’80 non siano andati perduti, virando verso i territori del più recente electroclash. E anche il look del nostro, da sempre molto ricercato, paga pegno come di consueto a quella decade. Un gradito e benaugurante ritorno sulle scene per un artista davvero interessante.

Ecco il videoclip di “Naked”, diffuso il 21 febbraio: