Chavez – Cockfighters EP

Esce in sordina, dopo ben vent’anni di assenza dalle scene, Cockfighters EP dei Chavez. Impegnati in ben altri progetti (Sweeney turnista, Tarver sceneggiatore HBO, Scott Marshall regista, James Lo sound designer per compagnie di ballo contemporaneo) ma mai sciolti – invero si presentano dal vivo ogni tot di anni – ritornano con lo stesso produttore (John Agnello), lo stesso math rock figlio degli Slint che li ha resi una piccola cult band negli anni ’90. Eccellente Blank In The Blaze, che non sfigurerebbe in una potenziale top 10 dei loro pezzi, meno memorabile ma assolutamente valido il resto (che, in ogni caso, ammonta a meno di 5 minuti). Anticipo di un nuovo album? Si può sperarlo, ma l’impressione è che ai Chavez non interessi più di tanto.

(2017, Matador)

01 The Singer Lied
02 Blank In The Blaze
03 The Bully Boys

IN BREVE: 3,5/5