DragonForce – Reaching Into Infinity

Settimo studio album per gli “inglesi” DragonForce ed ennesima prova di forza di una band più unica che rara.  Herman Li e soci non rinnegano infatti la loro idea di power metal estremo, ultra tecnico e iper veloce, che però guadagna in qualità quando il ritmo si abbassa e permette a melodie più ponderate di prendere il sopravvento, staccandosi a tratti dal classico tornado sonoro. Per questa ragione si finisce per apprezzare tracce come il power anthem Silence e la lunga e meritevole The Edge Of The World che inaspettatamente tenta nel corpo centrale anche la strada del death metal (!?). Novità poche e non rilevanti in Reaching Into Infinity, per una band che accontenta il proprio pubblico ma che, dopo 15 anni di carriera, potrebbe tentare qualcosa di più, visto anche il notevole tasso tecnico del complesso.

(2017, earMUSIC)

01 Reaching Into Infinity
02 Ashes Of The Dawn
03 Judgement Day
04 Astral Empire
05 Curse Of Darkness
06 Silence
07 Midnight Madnessics
08 War!
09 Land Of Shattered Dreams
10 The Edge Of The World
11 Our Final Stand

IN BREVE: 3/5