Home RECENSIONI EXPRESS Nada – L’amore devi seguirlo

Nada – L’amore devi seguirlo

lamoredeviseguirlo

Che la sua sia la voce femminile più bella di sempre espressa dal pop italiano, credo ci siano pochissimi dubbi. Quel timbro così carismatico e riconoscibile. Quel modo di intonare le parole, valorizzandole. In L’amore devi seguirlo, però, c’è tanto altro. Canzoni belle e senza genere. Testi intensi e a volte polemici. Musiche a cavallo tra il rock, cantautorato, il pop, con tantissimi strumenti in gioco. Ma soprattutto un sentimento che arriva diretto in fronte a chi ascolta. Un sentimento vero, d’ispirazione, di creatività. E che si fa seguire. Fino in fondo.

(2016, Santeria)

01 Aprite la città
02 Una pioggia di sale
03 La canzone dell’amore
04 Finché tu vorrai
05 Non sputarmi in faccia
06 L’estate sul mare
07 Non capisci più
08 La bestia
09 Ballata triste
10 All’aria aperta

IN BREVE: 3,5/5

Riccardo Marra
Giornalista e autore, scrive per RAI e Mucchio Selvaggio. Qualche volta anche speaker radiofonico e blogger. Fondatore de Il Cibicida.