Home RECENSIONI EXPRESS PÆRISH – Semi Finalists

PÆRISH – Semi Finalists

Dopo qualche singolo pubblicato nel corso degli ultimi anni, i francesi PÆRISH debuttano finalmente con il loro primo lavoro sulla lunga distanza. La giovane formazione parigina convince appieno con questo Semi Finalists, album in cui convivono brillantemente i loro vari riferimenti stilistici: l’eccellente Undone pesca ad esempio dai My Vitriol, mentre Winona Ryder, Adriatic e la title track prendono qualcosa in prestito dai sempreverdi Weezer. C’è poi la straordinaria Party’s Over, Biff, dove i PÆRISH sembrano esattamente… loro stessi. Sgombrando dunque il campo da ogni possibile dubbio, pare piuttosto chiaro come questi ragazzi d’oltralpe sappiano scrivere canzoni e vadano assolutamente tenuti d’occhio.

(2016, 14 Bowls Of Cereals)

01 Winona Ryder
02 Adriatic
03 Undone
04 I Got Punched In The Face, What’s Your Excuse
05 Semi Finalists
06 Then People Forget
07 7-57
08 Pary’s Over, Biff
09 ShaqFu
10 Playing Field
11 Sailplane
12 Start Out With Differences

IN BREVE: 3,5/5

Karol Firrincieli
Una malattia cronica chiamata britpop lo affligge dal lontano 1994 e non vuole guarire. Bassista fallito, ma per suonare da headliner a Glastonbury c'è tempo. Nell'attesa lavora come farmacista, quando può viaggia per il mondo verso mete ricercate e scrive con passione per Il Cibicida dal 2009.