Home RECENSIONI EXPRESS The Big Pink – Empire Underground EP

The Big Pink – Empire Underground EP

empireundergroundep

Orfano della sua metà artistica Milo Cordell, Robbie Furze rimette in pista i The Big Pink e in attesa del terzo album intrattiene con questo EP di quattro tracce. Pur senza il fondamentale apporto creativo di Cordell, la proposta dei londinesi resta praticamente invariata: rasoiate shoegaze alla gola dell’ascoltatore (Hightimes), sferrate con una lama intrisa d’anestetico che rende il tutto dolcissimo, electro-rock anthemico (Decoy) ed elettronica catchy (Beautiful Criminal). Nulla di nuovo, ma il sol fatto di non aver toppato dopo i recenti stravolgimenti è un buon segno.

(2016, B3SCI)

01 Hightimes
02 Decoy
03 Beautiful Criminal
04 Empire Underground

IN BREVE: 3/5

Emanuele Brunetto
Avvocato mancato, giornalista, programmatore musicale in radio ma soprattutto divoratore compulsivo di musica, presenzialista convinto ai concerti e collezionista incallito di CD e vinili. Fondatore e direttore responsabile de Il Cibicida.