Home NEWS DALLA RETE Till Lindemann dei Rammstein è in terapia intensiva

Till Lindemann dei Rammstein è in terapia intensiva

Till Lindemann, frontman dei Rammstein, è ricoverato in terapia intensiva in un ospedale di Berlino dopo aver contratto il COVID-19 e aver sviluppato la relativa polmonite. Secondo quanto riportato da alcuni giornali tedeschi, Lindemann avrebbe iniziato ad avere alcuni sintomi all’indomani del suo rientro dalla Russia, dove era stato impegnato col tour del suo progetto solista. Le condizioni di Lindemann, che ha 57 anni, secondo le stesse fonti sarebbero comunque in miglioramento.