Blaenavon – That’s Your Lot

“5 anni delle nostre vite condensati in 59 minuti”. Gli inglesi Blaenavon presentano così questo loro esordio lungo That’s Your Lot, arrivato dopo una manciata di singoli che ne hanno fatto schizzare il gradimento in patria. Ed effettivamente il percorso compiuto con queste 12 tracce sa tanto di crescita, di adolescenti che diventano uomini: l’intera prima parte è all’insegna di ballate agrodolci, indie pop sbarazzino, inserti wave e tanto teen spirit. Poi, nel finale, quasi a suggellare il raggiungimento della maturità, ecco la postrockeggiante I Will Be The World, i crescendo distorti che sanno tanto shoegaze di Prague ’99 e della title track, gli otto minuti di quella scurissima cavalcata che è Swans. Non un debutto fulminante, di certo un buon punto di partenza.

(2017, Transgressive)

01 Take Care
02 Let’s Pray
03 Orthodox Man
04 My Bark Is Your Bite
05 Lonely Side
06 Let Me See What Happens Next
07 Alice Come Home
08 Ode To Joe
09 I Will Be The World
10 Prague ’99
11 Swans
12 That’s Your Lot

IN BREVE: 3/5

A proposito dell'autore

Emanuele Brunetto

Avvocato mancato, giornalista, programmatore musicale in radio ma soprattutto divoratore compulsivo di musica, presenzialista convinto ai concerti e collezionista incallito di CD e vinili. Fondatore e direttore responsabile de Il Cibicida.

Post correlati