Nirvana: 25 anni di In Utero

"Nevermind" non aveva sconvolto soltanto la vita di Kurt Cobain, Krist Novoselic e Dave Grohl, rendendoli primi tra i primi in quel 1991. "Nevermind" aveva totalmente sovvertito la storia del rock e la percez...

Wild Nothing – Indigo

Un po' tutti, alle superiori, hanno avuto quel compagno di classe che rovistava tra i vestiti dei propri genitori quando erano ragazzi, alla ricerca di quel tocco vintage che gli avrebbe potuto conferire un'ari...

Marilyn Manson: 20 anni di Mechanical Animals

Nel 1996 Marilyn Manson era riuscito finalmente a cogliere nel segno con "Antichrist Superstar", disco che con la complicità di Trent Reznor si era rivelato la perfetta evoluzione nineties dell'industrial met...

Mercury Rev @ Serraglio, Milano (12/09/2018)

Sul podio delle band che hanno ricevuto meno, molto meno di ciò che avrebbero meritato, i Mercury Rev hanno toccato l'apice della loro carriera esattamente vent'anni fa, quando diedero alle stampe quel picc...

Anna Calvi – Hunter

Il superamento del confronto con PJ Harvey è, ancora oggi, l’obiettivo non dichiarato di qualsiasi ragazza decida di votare la propria vita artistica all’elettricità di una sei corde. Praticamente nessuna, fino...

Mogwai – KIN

Negli ultimi anni la parabola compositiva dei Mogwai si è un tantino arenata. Precisiamo: gli scozzesi restano di gran lunga i campioni in carica quando si tratta di post rock e più in generale di musica strume...

Hole: 20 anni di Celebrity Skin

Il 12 Aprile del 1994, appena una settimana dopo la morte di Kurt Cobain e a quattro giorni dal ritrovamento del suo corpo, le Hole escono con "Live Through This", album nettamente influenzato da quel segment...

Tash Sultana – Flow State

Che su internet possano nascere, crescere ed esplodere fenomeni dalla portata globale non lo scopriamo certo oggi, succede già da un bel po’ e non potrebbe essere altrimenti. Il caso dell’australiana Tash Sulta...

Uniform – The Long Walk

Un pochino c’avevamo creduto che gli Uniform potessero rappresentare il ponte tra la vecchia e una nuova concezione dell’industrial, in cui oltre alle radici del genere venissero fuori anche mistioni con il pos...

Alice In Chains – Rainier Fog

Fosse solo per l’aver trovato la forza di andare avanti, sotto la stessa ragione sociale, nonostante la traumatica perdita del proprio faro, agli Alice In Chains andrebbe perdonato tutto. A Jerry Cantrell la pe...

Ovlov – Tru

La forza dirompente di certo indipendente americano a cavallo fra Ottanta e Novanta stava tutta nell’accostamento di rumore e melodia, chitarre soniche e refrain accattivanti, distorsioni e malinconia melliflua...

Smashing Pumpkins: 25 anni di Siamese Dream

Con "Gish", nel 1991, gli Smashing Pumpkins avevano debuttato spiattellando quello che era stato l'intricato coacervo degli ascolti dei giovanissimi Billy Corgan e James Iha: tanto hard rock, tantissima psich...

Deafheaven – Ordinary Corrupt Human Love

Nell’ultima decina d’anni, le cose più interessanti in quel segmento sempre più eroso in cui sono ancora le chitarre a farla da padrone sono venute dalle commistioni con l’estremo, da quelle formazioni che hann...

Nine Inch Nails – Bad Witch

Nel suo lavoro Trent Reznor è un assoluto maniaco del controllo. Non gli va che qualcuno gli dica cosa deve o non deve fare, non gli va di condividere le decisioni e non gli va nemmeno che chicchessia, fosse un...