Home Autori Articoli di Danilo Nitride

Danilo Nitride

80 ARTICOLI 0 Commenti
Nasco a S. Giorgio a Cremano (sì, come Troisi) nel 1989. Cresco e vivo da sempre a Napoli, nel suo centro storico denso di Storia e di storie. Prestato alla legge per professione, dedicato al calcio e alla musica per passione e ossessione.

Interpol – The Other Side Of Make-Believe

Quest’anno sono venti. Cifra tonda. Un lasso di tempo che lascia inevitabilmente dietro di sé uno strascico di eventi, che permette di analizzare processi...

Sharon Van Etten – We’ve Been Going About This All Wrong

Sharon madre, Sharon figlia, Sharon amante, Sharon amata, Sharon adeguata, Sharon sbagliata. Non si risparmia mai quando deve mettere su carta i propri stati...

Yo La Tengo: 25 anni di I Can Hear The Heart Beating As One

Battono all’unisono i cuori di Georgia Hubley e Ira Kaplan. Battono insieme da ben prima di quel 1997, dei sette dischi scritti insieme e...

Wet Leg – S/T

Un duo dalle idee chiare quello formato da Rhian Teasdale ed Hester Chambers. Che, a differenza di quanto si possa sospettare, non è il...

Aldous Harding – Warm Chris

Una, nessuna e centomila Aldous. O forse dovremmo dire Hannah Sian Topp, perché il moniker Aldous Harding è, appunto, fittizio. In parte preso in...

The Reds, Pinks And Purples – Summer At Land’s End

Ci sono dischi che nascono con l’unica pretesa di fornire un po’ di calore. Una comfort zone in cui il manierismo è un’occasione di...

Tropical Fuck Storm + King Gizzard & The Lizard Wizard – Satanic Slumber Party

Ci sarebbe stato da preoccuparsi se in un anno solare i King Gizzard & The Lizard Wizard fossero stati con le mani in mano...

Jenny Hval – Classic Objects

“I wanna live in a democracy / Somewhere where art is free”: questi sono i versi con cui inizia Freedom, uno dei brani contenuti...

Bambara – Love On My Mind

Dalle deflagrazioni sonore degli inizi sono passati quasi dieci anni. Periodo nel quale la crescita della proposta artistica dei fratelli Bateh è tangibile. Le...

King Hannah – I’m Not Sorry, I Was Just Being Me

Hannah Merrick è una cantautrice di origini gallesi. I suoi testi parlano della sua quotidianità, mettono a nudo le sue fragilità mirando a stringere...

Beach House – Once Twice Melody

Victoria Legrand e Alex Scally, se mai ce ne fosse stato bisogno, non devono convincere più nessuno. Detrattori e ammiratori sono lì, schierati, pronti...

Khruangbin & Leon Bridges – Texas Moon

Una luna immensa e una strada infinita, richiamo evidente alle highways texane, campeggiano sulla fumettata copertina di Texas Moon. La seconda parte della fortunata...

Spoon – Lucifer On The Sofa

Gli Spoon oggi suonano come una fotografia che non ha bisogno di post produzione. Nitida nei particolari, con un’idea precisa di realizzazione e con...

Black Country, New Road – Ants From Up There

Precisi come un orologio svizzero, dopo un anno rieccoci a parlare di nuovo del giovane collettivo del Cambridgeshire. Il perché è facile: la vena...

Pom Poko – This Is Our House

Quattro giovani musicisti norvegesi con la passione per lo Studio Ghibli cosa potrebbero mai fare qualora decidessero di dare libertà al proprio estro? Facile:...

Grace Cummings – Storm Queen

C’è qualcosa di sinistro nel cantato di Grace Cummings. Non è, però, qualcosa di convenzionalmente sinistro. È più una sensazione, un retropensiero che si...

Orlando Weeks – Hop Up

Riempire gli spazi: è stato questo il diktat di Orlando Weeks dopo lo scioglimento dei Maccabees. Nulla di travagliato, almeno apparentemente. Dopo quattordici anni...

Dope Lemon – Rose Pink Cadillac

Con un singolo rilasciato già nel 2020 e un primo annuncio della data di uscita di Rose Pink Cadillac previsto per il Novembre del...

Deafheaven – Infinite Granite

In natura il fenomeno dell’esuviazione è quello che in gergo viene detto cambio di pelle. Interessa diverse specie di animali, su tutti i rettili,...

Darkside – Spiral

“Darkside is coming to an end, for now”: con questo tweet, datato Agosto 2014, Jaar e Harrington comunicavano al mondo che l’esperienza dei Darkside,...

Kings Of Convenience – Peace Or Love

Era il 2001 quando due giovani ragazzi norvegesi di Bergen, all’anagrafe Eirik Glambek Bøe ed Erlend Øye, comunicavano le loro intenzioni con quel titolo...

Alessandro Cortini – SCURO CHIARO

Alessandro Cortini è un polistrumentista di origini italiane – nasce a Bologna ma cresce a Forlì – con un passaporto cosmopolita che ne ha...

Squid – Bright Green Field

È indicativo che la Ninja Tune e la Warp Records, due etichette storiche dell’ambiente elettronico, abbiano scelto di puntare su due band giovani dal...

Beachy Head – S/T

Che se ne dica, gli algoritmi in musica non funzionano sempre. Non sempre quello che la formula matematica offre si incastra perfettamente con i...

The Antlers – Green To Gold

Il lungo flusso sonoro con cui Silberman e Lerner aprono il sesto disco a firma The Antlers ha il sentore dell’approdo. Questo in accezione...

Anna B Savage – A Common Turn

Quando l’anno scorso mi sono imbattuto per la prima volta in Anna B Savage, ho pensato che fosse un’artista navigata, con all’attivo diversi lavori....

Rhye – Home

L’algida intimità sonora e testuale che aveva caratterizzato “Spirit” – lavoro del 2019 – e che lo aveva avvolto in una crisalide scarna ed...

Nick Cave & Warren Ellis – Carnage

La lunga camminata che si vede all’inizio del live registrato all’Alexandra Palace, durante la prima parte dell’anno “pandemico” appena trascorso, in cui Nick Cave...

Black Country, New Road – For The First Time

Ennesima opera prima per l’ennesima band fuoriuscita dal logorroico sottobosco del post punk britannico. Questo incipit sembrerebbe la premessa di un racconto annoiato o,...

Arlo Parks – Collapsed In Sunbeams

Su Arlo Parks c’è un brusio proveniente da oltremanica, da ben due anni a questa parte, che ha generato un hype non indifferente. Ciò...