Home Autori Articoli di Michele Leonardi

Michele Leonardi

218 ARTICOLI 0 Commenti
Michele Leonardi è nato. Vive, persino; da qualche parte. Per il resto, si affida momentaneamente a Sereni: “Nulla nessuno in nessun luogo mai”.

Verdena – Volevo Magia

Difficile non voler bene ai Verdena. Dalla fine del secolo scorso fedeli compagni di cuffia, da “Nirvana italiani” a un’identità multiforme ma definita ed...

Red House Painters: 30 anni di Down Colorful Hill

È il 14 Settembre del 1992 quando la 4AD dà alle stampe l’esordio di un quartetto di San Francisco, formatosi quattro anni prima, mettendo...

Chat Pile – God’s Country

Niente di meglio che un disco nero come la pece, nel classico estivo esultare dei colori. Se siete d’accordo con la precedente affermazione, è...

Kendrick Lamar – Mr. Morale & The Big Steppers

“I hope you find some peace of mind in this lifetimeI hope you find some paradise” Diffidate dai first listen. Diffidate dai commenti immediati, dalle...

Arcade Fire – WE

Gli Arcade Fire, loro, non hanno bisogno di convenevoli. Perché loro – loro – hanno fatto irruzione nel nuovo millennio in modo così dirompentemente...

Soul Glo – Diaspora Problems

Se sei abbastanza bravo, coriaceo e fortunato – arriva un momento in cui ignorarti diventa complesso. Quel momento, per i Soul Glo, è adesso....

Rosalía – Motomami

Dopo aver conquistato pubblico e critica in modo dirompente e praticamente uniforme, cosa può fare un’artista alla prova del terzo album? Replicare il livello...

Keeley Forsyth – Limbs

Si è già parlato su queste pagine di come “Debris”, primo passo in musica dell’attrice Keeley Forsyth, sia stato uno degli album più significativi...

Nick Drake: 50 anni di Pink Moon

Volendo, la sola storia di Nick Drake basterebbe – per essere scettici nei confronti dell’umanità. Volendo, pensando a uno dei più grandi poeti che...

Big Thief – Dragon New Warm Mountain I Believe In You

I Big Thief sono di un’altra pasta. Prima di tutto: Adrianne Lenker è di un’altra pasta. Questa semplice motivazione rende ogni sua uscita, da...

Francesco Bianconi – Accade

Sull’onda lunga del Festival della Canzone Italiana, recensire Accade è un esercizio attuale oltre che piacevole. Interprete e autore tra i più ispirati del...

Deathcrash – Return

Per le generazioni musicalmente cresciute con un certo rock oltreoceano anni ’90, l’esordio dei Deathcrash è una manna dal cielo. Un concentrato (mica tanto:...

Burial – Antidawn EP

Recensire un disco come Antidawn EP rientra più in ambito letterario e psicologico che musicale, forse. Ogni ascoltatore può, in fondo, immaginarsi un percorso...

Earl Sweatshirt – Sick!

Il mondo in cui avevamo lasciato Earl Sweatshirt era un mondo diverso. O in cui ci aveva lasciato lui, la si veda come si...

Magari a te “non importava”, Kurt, ma ci hai cambiato lo stesso la vita

Qual è il disco che ti ha cambiato la vita? Le risposte sono sempre, più o meno, romanticamente connesse all’onestà intellettuale dell’intervistato. C’è chi...

Wild Up – Julius Eastman, Vol. 1: Femenine

Nota: Questa recensione riprende in parte, soprattutto, due articoli estremamente utili sulla vita e l’opera di Julius Eastman, pubblicati di recente. Si tratta di:...

Low – HEY WHAT

Il primo giorno di Settembre dell’anno 2021, Pitchfork ha pubblicato un’intervista così intitolata: “I Low continuano a suonare come nessun altro”. Uno statement corretto,...

Godspeed You! Black Emperor – G_d’s Pee AT STATE’S END!

Nessuno si offenderà leggendo l’affermazione che segue: i Godspeed You! Black Emperor sono la più grande post rock band di sempre. Per longevità, continuità,...

Genesis Owusu – Smiling With No Teeth

Ultimo giorno di Agosto, anno domini 1997. L’Inter ha appena acquistato dal Barcellona Ronaldo, l’unico e il solo. Fa il suo esordio in casa...

Maria Arnal i Marcel Bagés – Clamor

Stiamo parlando probabilmente di uno dei dischi dell’anno. E ne stiamo parlando a Marzo. Segnatevi bene questi nomi: Maria Arnal e Marcel Bagés. Duo...

The Jesus Lizard: 30 anni di Goat

È il 15 Marzo del 1991. Meno di un anno prima, un quartetto di Chicago si era presentato sulle scene con un ruvidissimo esordio,...

Cassandra Jenkins – An Overview On Phenomenal Nature

Pare che, com’era forse lecito aspettarsi, il 2021 stia lasciando fiorire i semi che il terribile 2020 ha suo malgrado piantato. Nel caso di...

TV Priest – Uppers

Il post punk è come la parmigiana: qualcuno può trovarlo un po’ pesante ma non se ne può davvero fare a meno. Ora: esordi...

The Weather Station – Ignorance

Ignorance, quinto album di Tamara Hope sotto lo stendardo The Weather Station, è forse l’opera che più ha messo d’accordo la critica musicale in...

Il Quadro di Troisi – S/T

Quando intorno è troppo scuro è bene accendere una luce. Banale, reale, reazione naturale. È scuro intorno per l’epoca nefasta, terribile, violenta. È scuro...

Adrianne Lenker – Songs/Instrumentals

Adrianne Lenker è un fenomeno. Una delle migliori cantautrici della sua generazione, una frontgirl eccezionale di una band eccezionale che ha dato alle stampe,...

Clipping. – Visions Of Bodies Being Burned

Con tutto il rispetto per il pur buono (anche se sicuramente più rappresentativo) “RTJ4”, se state cercando un disco che nel 2020 possa incarnare...

Metz – Atlas Vending

Non è raro che chi scherza col fuoco si trovi a raccogliere almeno un po’ delle proprie ceneri. E così, non è raro che...

Pufuleti – Catarsi Aiwa Maxibon

In questo momento in Sicilia, come altrove, si parla poco di rap e molto – purtroppo – di trap. Ma in Sicilia, che si...

Lomelda – Hannah

Quinto album in studio per Lomelda. Primo a portare il suo vero nome, Hannah. Primo a essere segnalato tra i migliori dischi dell’anno dai...