RECENSIONI

Brutus – Nest

Se avevate già ascoltato “Burst”, il loro esordio sulla lunga distanza pubblicato nel 2017, sapete già cosa potrete aspettarvi da Nest, il nuovo album...

Mekons – Deserted

I Mekons si formarono a Leeds nell'anno decisivo della musica punk in Inghilterra, il 1977. Forse fu proprio essere fuori dal circuito più alla moda d...

Avey Tare – Cows On Hourglass Pond

Nel 1966 Cathy Berberian, Umberto Eco ed Eugenio Carmi diedero vita a uno dei pochissimi modelli musicali costruiti interamente su onomatopee. “Strips...

Karen O & Danger Mouse – Lux Prima

Danger Mouse, uno dei più importanti produttori e musicisti degli ultimi vent’anni (ricordiamo tra le sue collaborazioni i Black Keys e gli Sparklehor...

Apparat – LP5

ll ritorno sulle scene di Sascha Ring, con il moniker Apparat, ha un po’ il tenore del verso conclusivo dell’ultimo canto dell’Inferno di Dante. Ritor...

Jessica Pratt – Quiet Signs

Parto da una riflessione: questo disco, denominato Quiet Signs, dopo qualche ascolto mi ha fatto pensare all'immaginario malinconico e alle atmosfere ...

Coma_Cose – Hype Aura

“Il termine Hype si usa per descrivere l’attesa di qualcosa di particolarmente desiderato: un film, un libro o un disco, che accresce l’Hype dei fans”...

Stephen Malkmus – Groove Denied

A neanche un anno dall’uscita di “Sparkle Hard” (2018), l’ultimo album insieme ai The Jicks, Stephen Malkmus torna con un nuovo lavoro, intitolato Gro...

The Cinematic Orchestra – To Believe

“La miniaturizzazione dell’armamentario di ‘macchine’ che occorrono per registrare album di qualità e il nomadismo globalizzato”, sono due concetti pr...

Finn Andrews – One Piece At A Time

"Quest’album ha rimescolato tutte le mie carte, portandomi da qualche altra parte. Uno dei lati oscuri dello scrivere un disco è pensare di essere tu ...

Meat Puppets – Dusty Notes

Saremo anche scontati, ma parlare dei Meat Puppets senza tirare in ballo Kurt Cobain è impresa particolarmente ardua. Lo è sempre stata, fin da quella...